PNY lancia la gamma CompactFlash Pro-Elite Plus 16GB 32GB e 64GB
Visualizza Feed RSS

Tech News

PNY lancia la gamma CompactFlash Pro-Elite Plus 16GB 32GB e 64GB

Valuta Questa Inserzione
Di il 18-September-2012 alle 11:00 AM (2625 Visite)
PNY Technologies, produttore e fornitore leader di soluzioni per l'archiviazione dati, l'upgrade e la grafica, presenta la CompactFlash™ Pro-Elite Plus. Svelata la settimana scorsa a Photokina, questa scheda ad alta velocità e capacità completa la gamma PNY di soluzioni per l’immagine, dimostrando ancora una volta, l’esperienza di PNY nel campo delle memorie Flash.
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: pny cf pro-elite plus 32gb.jpg
Visite: 332
Dimensione: 10.5 KB
ID: 307
La CompactFlash™ Pro-Elite Plus è l’ultima risposta di PNY alla domanda del mercato di soluzioni ad alta velocità per le immagini. La scheda fa parte di una gamma di prodotti PNY che accompagna i fotografi in ogni fase del loro lavoro: dalla cattura delle immagini, all'archiviazione dati sino al trattamento finale.

La CompactFlash™ Pro-Elite Plus è compatibile con UDMA 7 e presenta una velocità di scrittura e di lettura rispettivamente di 90MB/s e 120MB/s. Pensata specialmente per fotografi professionisti e semi-professionisti, la scheda è disponibile in 16GB, 32GB e 64GB, ideali per sessioni fotografiche ad alta risoluzione e registrazioni video in HD.
Chi acquisterà una PNY CompactFlash™ Pro-Elite Plus, riceverà gratuitamente una custodia per schede Flash impermeabile e antiurto, per garantire alla scheda la miglior protezione in qualsiasi condizione metereologica. (Per maggiorni informazioni visitate il sito: http://www.pny.eu/compactflash).
Adrien Thebault, Product Manager PNY Europa per i Prodotti Flash, ha dichiarato: “CompactFlash è un formato chiave per il mercato DSLR di gamma alta, sopratutto nel settore professionale. Dopo il lancio della nostra gamma CompactFlash™ Pro-Elite 333x, il passo successivo è stato quello di offrire agli appassionati una scheda dalle prestazioni superiori che corrispondesse alle esigenze dei dispositivi e delle tecniche più sofisticate”.

Commenti

Invia il tuo commento Invia il tuo Commento